Peste Suina Africana, Deidda (FdI): dal 2018 ad oggi, nonostante allarme lanciato da FdI, Governo immobile

“Dal 2018, Fratelli d’Italia sta mettendo in allarme l’Esecutivo circa la diffusione della Pesta Suina Africana. Paradossalmente, l’unica regione che continua ad essere penalizzata – con l’embargo sulle carni – risulta essere la Sardegna, quando in realtà la PSA non esiste più sull’Isola. Avevamo già avvisato il Governo che, nell’Europa dell’Est, stavano proliferando tanti cinghiali ma nessuno ha osato ascoltarci ed oggi ci ritroviamo con una migrazione di massa che ha raggiunto anche la Basilicata. Del tutto inutile l’abbattimento mirato all’interno delle zone rosse perché privo di controllo certo e quando l’Europa se ne accorgerà i provvedimenti saranno gravi per tutta la nostra economia proprio come succede, ancora oggi, in Sardegna”, è quanto dichiara Salvatore Deidda, deputato di FdI, in seguito alla risposta ottenuta dal Ministro Patuanelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati