Peste suina. Caretta (FdI), diffusione PSA a Roma certifica fallimento della gestione commissariale

“Il caso di peste suina africana registrato a Roma, all’interno del grande raccordo anulare, è un fatto profondamente inquietante. Non solo significa che la gestione commissariale del fenomeno è totalmente fallita, perché la PSA è arrivata dal nord fino alla Capitale, ma significa anche danneggiare ulteriormente un comparto in costante sofferenza qual è quello suinicolo, oltre a mettere a rischio per l’ennesima volta lo svolgimento della stagione venatoria e con essa ogni prospettiva di contenimento della PSA. Ora è fondamentale indagare su come la PSA sia arrivata dal focolaio ligure-piemontese sino a Roma e proprio a riguardo ho presentato un’interrogazione al Governo, da cui mi aspetto una risposta immediata.”

Lo dichiara in una nota l’On. Maria Cristina Caretta, Capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Agricoltura a Montecitorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,346FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati