Peste Suina. De Carlo (FdI): ingiustificabile il ritardo dell’Italia su una malattia comparsa in Europa nel 2014

“E’ ingiustificabile il ritardo dell’Italia sulla ricerca della cura per la peste suina, comparsa in Europa per la prima volta nel 2014 e che grava sul PIL nazionale in maniera molto grave.”
Così il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo, responsabile nazionale Agricoltura di FdI.
“La verità è che sul tema dalla fauna selvatica c’è ancora molta ideologia e scarsissima conoscenza dell’equilibrio tra selvatico e domestico, anche molto condizionata da una visione troppo urbanizzata dell’Italia rurale. Una visione urbano centrica che non prende in considerazione quanto sia importante il retroterra rurale, funzionale e fondamentale per la città stessa. E non si può negare che questo stesso Parlamento ha dimostrato di avere una visione anti rurale e anti agricola, perché se c’è chi si compiace di vedere cinghiali allattare i propri cuccioli tra le strade urbane di Roma, significa aver fallito tutte le politiche sia del contenimento del selvatico sia della gestione urbana” conclude il senatore De Carlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,402FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati