Peste suina, Deidda (FdI): FdI chiede audizione ministri; immobilismo ideologico. La Sardegna devo pagare per questo?

“È urgente, ed è per questo che Fratelli d’Italia sta chiedendo fortemente l’audizione dei tre ministri che hanno competenza sulla peste suina e sono responsabili di non essersi mai occupati della questione. I ministri di Salute, Agricoltura e Transizione Ecologica, infatti, come ribadito anche dal Sen. Luca De Carlo, nostro responsabile nazionale dipartimento Agricoltura, sono chiamati a rispondere sul perchè non é mai stato promulgato e quindi discusso un Decreto sulla pesta suina pronto da ottobre 2020 e bloccato per motivi ideologici sugli abbattimenti che proprio l’Europa pretende dalla Sardegna”, dichiara Salvatore Deidda, Deputato di FdI;

“I Governi Conte ma anche quello Draghi davanti alle richieste della Sardegna sono rimasti immobili, anche quando abbiamo avvisato che in diverse parti d’Europa la peste dilagava con “varianti”. E ora che la Sardegna l’ha debellata, con sacrificio, che cosa succede? Dobbiamo proteggere la nostra Isola e riaprire il mercato delle carni e dei nostri prodotti che aiuteranno il settore italiano che oggi viene messo a rischio. Non vorrei che la Sardegna, per anni l’unica a pagare, sia costretta ancora una volta ad aspettare”, conclude Deidda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,664FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati