Pizzarotti nel pallone: “sì è vero, chiedo scusa. Ma è una fake news”.

Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, reso ulteriormente celebre nelle ultime ore dalla richiesta di una dichiarazione di antifascismo per la concessione dei buoni spesa ai suoi concittadini in emergenza Covid-19, fa marcia indietro.

Il primo cittadino infatti, su Facebook, ha chiesto scusa perchè “è stato ERRONEAMENTE inserito parte di un regolamento che vale per la richiesta di sale civiche, patrocini e contributi per attività ed eventi“, ammettendo quindi che sui moduli per la richiesta del sostegno alimentare ci fosse la discriminante ideologica.

Tuttavia, nello stesso post, Pizzarotti compie anche un triplo salto mortale e nel tentativo di riprendersi una ragione che non ha, accusa di fake news e i colleghi del Primato Nazionale che avevano denunciato proprio la cosa di cui lui stessso si scusa, salvo poi, ripetiamo l’assurdo, dire che chi lo ha raccontato è dispensatore di notizie false.

TSO.

Ulderico de Laurentiis
Ulderico de Laurentiishttp://www.uldericodelaurentiis.it
Direttore Responsabile de "La Voce del Patriota".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,908FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati