Pnrr. Congedo (FdI): nessun taglio a spesa sociale, da sinistra ennesima bugia

“Trovo pretestuosa la polemica inerente la bozza del decreto attuativo sulla spending review prevista dalla scorsa legge di bilancio. L'opposizione, dal momento che uno dei possibili criteri stabiliti è quello di collegare la revisione della spesa pubblica a tutti quegli ambiti che hanno beneficiato di interventi e risorse ottenute con il Pnrr, ha provato a costruire una polemica su presunti tagli alla spesa sociale. Se chi sta attaccando il governo e il ministro Fitto avesse però letto il comma 534 della manovra, saprebbe che la legge esclude chiaramente ogni taglio sul sociale. Non vi sarà dunque alcun intervento a discapito dei disabili, degli asili nido, del mondo del volontariato, degli anziani e di tutti quei servizi a sostegno della famiglia. Come d'altronde ha più volte sottolineato il ministro Fitto, la bozza di decreto, con i criteri che stabiliranno quali sono gli ambiti interessati dalla spending review, sarà oggetto di un ampio confronto in Parlamento. Gli attacchi dell'opposizione confermano l'ignoranza e la malafede della sinistra, le cui bugie si infrangono, ancora una volta, con la realtà”.

Lo dice Saverio Congedo, capogruppo di Fratelli d'Italia in commissione Finanze alla .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x