PNRR. FdI: su Ponte sullo Stretto Draghi contraddittorio. Recovery dice il falso o relazione del ministro inutile

“Sul ponte dello Stretto di Messina nella sua replica al Senato il premier Mario conferma un approccio contraddittorio da parte del governo e il rischio che la grande opportunità rappresentata dagli escluda la . Infatti, se da un lato il presidente del Consiglio ha annunciato che il ministro delle ha pronta una relazione sul Ponte che a breve presenterà in Parlamento, dall’altro conferma che lo dell’Alta Velocità si fermerà a Reggio . Delle due l’una, o la relazione del ministro è inutile e finirà come tante altre in archivio, oppure il PNRR non dice la . Continuo a ritenere che il Ponte sullo Stretto di Messina rappresenti una priorità, una grande transfrontaliera anche nel collegamento economico e commerciale con l’ ed il Mediterraneo. L’Alta Velocità non può fermarsi in ma debba arrivare fino in . Ne vale dello non solo dell’economia siciliana ma di quella nazionale e ritengo che questo governo non possa far perdere una grande ed irripetibile opportunità a questa Nazione”.
Lo dichiarano la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago, e la deputata di , Carmela Bucalo.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,221FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x