PNRR. Lollobrigida: da  confronto continuo con istituzioni e corpi intermedi per risolvere criticità

“Oggi in questo convegno ci confrontiamo sul tema del PNRR, ma io aggiungerei una R al rilancio e alla resilienza: la R della riflessione sul sistema sanitario che durante la sindemia, intesa come insieme di criticità che derivano dal Covid, ha visto un complesso di malattie correlate emergere in questa fase e coinvolgere un’economia malata, rispetto alla quale noi dobbiamo trovare delle soluzioni concrete per evitare una serie di criticità. Grazie a Fratelli d’Italia abbiamo risolto un grande problema alle Regioni, perché in termini contabili nel decreto sostegni siamo riusciti a far passare un emendamento che mette le Regioni in condizione di non ritrovarsi un buco di bilancio provocato da indirizzi sbagliati a livello centrale. Noi affrontiamo il tema della attraverso un convegno puntuale che vede la partecipazione di Roberto Speranza. Un ministro che noi abbiamo considerato pessimo per come ha gestito la prima fase della pandemia e per come ha gestito la successiva fase delle riaperture. Glielo abbiamo detto, ma molto responsabilmente non abbiamo smesso di confrontarci con le istituzioni, così come con i corpi intermedi e con i corpi sociali per ascoltare, da chi vive le problematiche, quali siano le proposte e quali le possibili soluzioni. Questo convegno è il simbolo della serietà con la quale operiamo”. Lo ha detto, intervenendo al convegno ‘Pnrr e : un’opportunità di sviluppo o un’occasione persa?’ organizzato a Roma dal Dipartimento di , il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,580FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x