PNRR, Meloni: ennesima figuraccia di Letta. Gentiloni afferma che si può correggere.

“Forse così lo capisce pure Enrico Letta. Il Commissario europeo per gli Affari economici, Paolo Gentiloni, spiega che, di fronte all’attuale scenario di crisi, molti governi europei stanno chiedendo qualche concreto aggiustamento ai piani di attuazione del Next Generation EU, come il PNRR italiano. È esattamente quello che Fratelli d’Italia cerca di spiegare da tempo: di fronte alla crisi economica ed energetica, occorre apportare alcune modifiche al PNRR, concepito prima dello scoppio della guerra in Ucraina e pertanto in un contesto radicalmente diverso dall’attuale.
Solo una considerazione di buon senso, contro la quale però la sinistra e i soliti giornali ideologizzati si sono scagliati paventando catastrofi indicibili. Eppure sarebbe bastata una telefonata a Gentiloni per evitare questa ennesima figuraccia”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

2 Commenti

  1. Brava Giorgia ! Certo che le parole di Gentiloni, complice della rovina italiana perpetrata dalla Sinistra, sono una gradita sorpresa… si può cambiare un piano presentato all’Europa! Si stanno svegliando i Commissari europei o è solo Gentiloni che si è ricordato di essere Italiano e forse è stato indicato come Commissario all’economia anche per impegnarsi a difendere gli interessi dell’Italia?? Letta è proprio suonato, spero che a Vicenza non lo eleggano così ce lo leviamo dal panorama politico… Veneti svegliatevi, prima il Veneto, prima l’Italia, MAKE ITALY GREAT AGAIN ! YES WE CAN !

  2. A prescindere se la Meloni dice cose giuste e ragionevoli, Letta a tutti i costi deve criticare. Ci sta bene se fa brutte figure. Letta non si fa convinto che prima di dire cavolate occorre collegare il cervello!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,735FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati