Pnrr, Procaccini e Fidanza (FdI-ECR): obiettivi raggiunti rafforzano credibilità dell’Italia in Europa”

“L'Italia è al primo posto in per obiettivi raggiunti e avanzamento finanziario del Pnrr ed è la prima nazione in Europa a richiedere il pagamento della sesta rata, dopo essere stati anche i primi a richiedere la quinta, proiettando l'attenzione già agli obiettivi delle settima rata. Un lavoro proficuo che certifica la qualità dell'azione svolta dal Ministro Raffaele Fitto e la grande accelerazione che il ha impresso al Pnrr in termini di tempi e di contenuti, elementi che rafforzano la credibilità dell'Italia in Europa”. Lo dichiarano in una nota il copresidente del gruppo dei Conservatori al Parlamento europeo, Nicola Procaccini e il capodelegazione di Fratelli d'Italia a Bruxelles Carlo Fidanza, al termine della cabina di regia sul Pnrr coordinata dal ministro Raffaele Fitto. “L'enorme lavoro di revisione del Pnrr portato avanti dal governo italiano ha consentito di riformulare il Piano evitando di perdere finanziamenti ingenti e inserendo risorse strategiche per la sicurezza energetica dell'Italia con il REPowerEU. Obiettivi raggiunti in un clima di grande collaborazione e dialogo con tutte le parti interessate, compresa la Commissione Ue, che certifica, se ce ne fosse ancora bisogno, la capacità operativa del governo italiano”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x