Politica, Petrucci (FdI): “L’assessore Nardini si occupi di università e lavoro, e ascolti il grido di allarme di studenti e sindacati”

“Nardini pensi alle deleghe per le quali i cittadini toscani le pagano lo stipendio invece di andare a fare le pulci al primo cittadino di Pisa”

“Gli studenti universitari lamentano il fatto che la Regione toscana abbia tagliato i fondi per il diritto allo studio, la crisi torna a minacciare pesantemente il lavoro, e l’assessore Nardini, che dovrebbe occuparsi come deleghe proprio di università e lavoro, pensa invece al sindaco e alla città di Pisa. “Dobbiamo riconquistare Pisa” annuncia lancia in resta Nardini dimenticando che i toscani le pagano lo stipendio per le sue specifiche deleghe e non per fare le pulci al sindaco Conti, che ben si sta occupando della città” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci.

“In una situazione di profonda crisi economica, in cui versano tante famiglie, in un periodo storico in cui è estremamente complicato mantenere un figlio all’università la Regione taglia i fondi per il diritto allo studio indebolendo pesantemente la possibilità per tanti giovani di completare un ciclo di studi e conseguire una laurea. Altrettanto sul fronte dove i rincari del costo di materie prime ed energia stanno facendo chiudere tante aziende anche quelle che hanno commesse attive. Due gravi problemi di cui dovrebbe occuparsi l’assessore Nardini, con iniziative concrete e che, invece, preferisce pensare alla città di Pisa ed al suo sindaco” ribadisce Petrucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,353FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati