Ponte sul Serchio, Fantozzi-Martinelli (FdI): “Ritardi su ritardi, per un’opera annunciata a Lucca ed al suo territorio dal 2014”

Prorogati i termini del bando, slitta di tre settimane la scadenza per presentare le offerte. “Auspichiamo che lo slittamento del bando al 5 settembre sia veramente l’ultimo. Nel 2014 l’allora presidente della provincia Baccelli dava l’inizio dei lavori per certo, stesso annuncio nel 2020 ad opera di Menesini ma della posa della prima pietra neppure l’ombra”.

“Ritardi su ritardi ma della posa della prima pietra neppure l’ombra!”. Lo dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi ed il coordinatore comunale di Lucca Marco Martinelli, dopo l’annuncio che sono stati prorogati i termini del bando della gara per la costruzione del Ponte sul fiume Serchio, slittata di tre settimane la scadenza per presentare le offerte.

“Auspichiamo che questo ennesimo ritardo sia l’ultimo visto che è dal 2014 che veniva dato per certo l’inizio dei lavori dall’allora presidente della Provincia Baccelli e, oggi, ad agosto 2022 si rinviano al 5 settembre i termini del bando di gara. Non ci dimentichiamo neppure che il presidente Menesini parlava del 2020 come “l’anno del ponte”, assicurando che sarebbero stati affidati i a settembre dello stesso anno con l’apertura del cantiere previsto a novembre. Dopo anni di soli annunci e ritardi targati Pd, le infrastrutture vedranno finalmente la luce anche a Lucca?” domandando Fantozzi e Martinelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,949FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati