Pos: Lucaselli (FdI), sanzioni inaccettabili, stop approccio ideologico

“L’ora x sta arrivando, il 30 giugno scattano le sanzioni per gli esercenti che dovessero macchiarsi della grave colpa di non ricevere pagamenti attraverso il pos”. Lo dichiara in una nota la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Nell’Italia in cui l’economia spesso paga il pegno di norme inutili, si continua con l’approccio pregiudiziale e punitivo verso l’impresa. Questa norma, infatti, è figlia di un’impostazione ideologica che vede dietro ogni commerciante e professionista un potenziale evasore fiscale. Inaccettabile: non si può continuare a flagellare con vincoli e penalizzazioni il settore che prima di altri e spesso più degli altri risente della tesi di crisi economica. Piuttosto rimane sempre sul tavolo la necessità di affrontare il nodo di un carico fiscale insostenibile per le attività economiche”, conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,908FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati