Predazioni. Caretta (FdI), attacchi dei lupi fuori controllo, Cingolani intervenga

“Ancora una volta gli allevatori della Lessinia hanno pagato il prezzo di una predazione da lupo. Questa volta è toccato ad una manza di quattro quintali, un capo per di più di pregio in quanto provvisto di certificazione SIG (Specialità Territoriale Garantita). Il problema è ormai esteso a tutto il territorio italiano dove allevatori e contadini, ormai alla mercé dei lupi, vivono nel terrore di perdere il frutto del proprio e nella consapevolezza di essere completamente abbandonati dalle istituzioni. Tutto questo è inaccettabile e porterà i nostri agricoltori a chiudere le loro attività con la conseguente desertificazione delle aree rurali. Sul tema ho presentato numerose interrogazioni, anche per capire a che punto sia la programmazione del piano nazionale di monitoraggio e gestione del lupo. Non sono più consentibili ulteriori ritardi ed è arrivato il momento di approvarlo e applicarlo anche in Italia, così come avviene in tutto il resto d’Europa. Purtroppo ad oggi non ho ricevuto risposte e alla luce di questi fatti gravissimi sono intervenuta in ufficio di presidenza della Commissione Agricoltura chiedendo che il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, venga a riferire su quanto sta succedendo sul nostro territorio e su cosa intenda fare per porre fine a questo scempio.”

Lo dichiara in una nota l’On. Maria Cristina Caretta, Capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Agricoltura a Montecitorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,674FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati