Preside annulla evento su libro futurista, perchè editore di destra

L’istituto alberghiero di Palermo Pietro Piazza ha annullato la presentazione del libro, prevista per oggi, “La cucina futurista”, di Filippo Tommaso Marinetti e Fillia, la cui ristampa anastatica, curata dal Centro librario occidente di Palermo, era uscita lo scorso febbraio. Francesco Paolo Ciulla, che aveva ristampato il volume, ha ricevuto una comunicazione telefonica sabato scorso – si legge in una nota della deputata di Carolina Varchi – con la quale la scuola evidenziava che il preside Vito Pecoraro aveva deciso di annullare l’iniziativa perché Ciulla è vicino alla destra”. “Annullare un evento culturale per antifascismo nel 2019, oltre che essere sconcertante significa non aver idea di cosa sia il Futurismo – aggiunge Varchi -, una delle più importanti correnti artistiche del Novecento. Da un po’ di tempo ormai tutto ciò che non piace a una certa sinistra è tutto fascismo, un periodo che è già stato giudicato dalla storia e che non esiste più da 80 anni. Ci auguriamo che il preside non abbia scambiato l’arancina proposta da Marinetti e Fillia per una bomba e auspichiamo che l’incontro si possa realizzare”. La manifestazione era promossa da BCsicilia, associazione che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali. Gli studenti dell’Ipseo avrebbero dovuto preparare dei piatti richiamati dal volume e offrire cocktail futuristi.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,723FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati