Primo Maggio. Draghi (FdI): “Terzo grado al Quarto Stato”

Il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi chiederà nel consiglio comunale di lunedì prossimo “quanto è costata esattamente la bramosia di avere per due mesi il capolavoro di Pellizza da Volpedo, un’opera proletaria dai costi faraonici”.

“L’associazione Muse infatti – dichiara Draghi – ha percepito 550mila euro per la valorizzazione del Museo del Novecento, che langue di presenze turistiche, e fra questi progetti di valorizzazione è inclusa l’esposizione della mega tela in prestito da Milano. Si parla di 20mila euro di costo di trasporto, ma del costo dell’assicurazione non si sa nulla; tutto ciò che è possibile capire si evince da una determina di spesa: 100mila euro (dei quali 80mila sarebbero ripagati dagli sponsor). Vedremo se la quota è stata davvero raggiunta”.

“Buon Primo Maggio da parte di Fratelli d’Italia a tutti i lavoratori, in special modo a quelli a rischio licenziamento o in esubero” conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,402FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati