Prisco: «Mafia nigeriana, vengano censiti gli immigrati»

Question-time al ministro : ‘Dietro afropub troppe attività illecite’. Il governo: ‘Fenomeno è attentamente monitorato anche a Perugia’

Il censimento degli immigrati nella zona di Castelvolturno, dove nei giorni scorsi si è conclusa un’importante operazione di polizia contro la mafia nigeriana, è stato proposto dall’onorevole Emanuele Prisco al ministero degli Interni Matteo . Il question-time portato all’attenzione del governo da parte dell’esponente di Fratelli d’Italia, cofirmatario della proposta insieme alla presidente e al collega Giovanni Donzelli, è l’occasione per «ribadire l’importanza dell’istituzione di una legge speciale per contrastare questo tipo di » e tornare a parlare di quanto accade anche a Perugia: «Servono mezzi per intervenire al più presto perché dietro agli afromarket e agli afropub troppo spesso si celano attività illecite. Non possono essere vanificati gli investimenti economici per riqualificare interi quartieri come Fontivegge e la Verbanella, i sindaci dovrebbero disporre di strumenti più efficaci».
Nella risposta il sottosegretario ha scritto: «Posso assicurare che il fenomeno è attentamente monitorato da parte delle forze di polizia che anche nel 2018 hanno concluso svariate operazioni anche a Perugia».
Solamente qualche mese fa – ricorda Prisco – il procuratore di Perugia commentando un’ relativa alla tratta delle dall’Africa all’Italia aveva spiegato che «negli anni Ottanta i nigeriani operavano come corrieri per altre organizzazioni, oggi stanno gestendo questo traffico in proprio perché hanno acquisito una capacità criminale maggiore».

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,206FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x