Quasi la metà dei giovani del Nord Africa e del Medio Oriente vuole emigrare

Si tratta soprattutto di giovani che vogliono emigrare per motivi economici. I fattori comunemente associati allo status di rifugiato, come ad esempio motivi religiosi o politici, hanno ottenuto solo il due per cento e l'otto per cento rispettivamente.

52 views

Secondo il 12° ASDA’A BCW Arab Youth Survey, quasi la metà dei giovani del Nord Africa e del Medio Oriente afferma che sta cercando attivamente di emigrare o sta considerando di emigrare in un altro paese.

L’indagine, che ha intervistato 4.000 persone tra i 18 e i 24 anni in 17 stati del Medio Oriente e del Nord Africa, ha rilevato che il 42 per cento degli intervistati voleva lasciare il proprio paese d’origine e migrare altrove, e il 40 per cento ha pensato di trasferirsi in un altro paese in modo permanente.

Il 15 per cento degli intervistati ha dichiarato di aver adottato misure attive per trasferirsi in un altro Paese, e solo il 32 per cento ha affermato che non lascerà mai il proprio Paese.

Il Libano ha registrato il più alto tasso di giovani che vogliono andarsene con il 77 per cento, seguito dalla Libia con il 69 per cento, dallo Yemen con il 66 per cento e dall’Iraq con il 65 per cento.

Migranti per motivi economici

Circa un quarto dei giovani ha dichiarato di volersi trasferire per motivi economici, mentre i fattori comunemente associati allo status di rifugiato, come ad esempio motivi religiosi o politici, hanno ottenuto solo il due per cento e l’otto per cento rispettivamente. I problemi di sicurezza hanno ottenuto un punteggio leggermente più alto, pari al 12%.

Il coronavirus favorisce la voglia di emigrare

Il coronavirus ha avuto un impatto anche sull’atteggiamento nei confronti della migrazione, con il 32% dei giovani che hanno dichiarato che il virus ha reso più probabile il loro desiderio di trasferirsi all’estero. In Libano, la cifra era molto più alta, al 77 per cento.

Anche i due terzi dell’Africa subsahariana vuole andare in Europa o USA

Indagini simili condotte negli ultimi anni hanno mostrato un forte desiderio di migrare anche in altre regioni, come l’Africa subsahariana. Nel 2018, uno studio del Pew Research Center ha rivelato che ben due terzi degli 1,1 miliardi di persone dell’Africa subsahariana volevano emigrare in Europa o negli Stati Uniti entro cinque anni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,844FollowersFollow

Leggi anche

Cannoni sonori contro i clandestini. In Grecia armi non letali per fermare l’invasione.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, il governo greco sta dispiegando cannoni sonori per respingere gli immigrati clandestini che tentano di forzare il suo...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Cannoni sonori contro i clandestini. In Grecia armi non letali per fermare l’invasione.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, il governo greco sta dispiegando cannoni sonori per respingere gli immigrati clandestini che tentano di forzare il suo...

Libia, arrestato Bija, super trafficante di esseri umani.

Abd al Rahman Milad, meglio noto come "Bija", accusato dalle Nazioni Unite di contrabbando di carburante e traffico di esseri umani in Libia, e'...

Grecia. ONG tedesche sotto accusa per spionaggio e traffico di esseri umani.

Membri e volontari di quattro ONG tedesche sono state accusate di usare metodi di spionaggio per ingannare le forze di frontiera greche e dell'Unione...

ONG: Sardine organizzano colletta per nuova nave immigrazionista.

Le Sardine hanno annunciato il lancio di una campagna di crowdfunding, che servirà per mettere in mare la seconda nave italiana per il soccorso umanitario. "C'è chi impacchetta...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x