Questo di Torino non è un caso isolato, purtroppo. Solo da inizio anno, infatti, sono state arrestate tre maestre e una bidella a Roma, mentre sono state sospese due maestre a Venafro e due a Cassino. È dunque necessario che il Senato concluda velocemente l’attuale iter di esame della legge di contrasto al maltrattamento su minori, anziani e disabili, già approvata alla Camera, in quanto non è più possibile attendere altro tempo, lo Stato deve garantire la sicurezza dei più piccoli e delle fasce più deboli”.

“Il governo italiano la smetta di fare Ponzio Pilato, se non saranno subito indette elezioni libere e garantite riconosca senza indugi il presidente ad interim Guaidò”. Lo ha detto in Aula il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, in replica all’informativa del ministro degli Esteri Moavero sulla situazione in Venezuela.

“L’informativa del ministro degli Esteri Moavero sulla situazione in Venezuela è stata confusa e approssimativa, rispecchiando le contraddizioni presenti all’interno del governo. Almeno 4 posizioni: quella del ministro Salvini, che dopo i primi imbarazzi della Lega, chiede l’uscita di scena del presidente Maduro; quella del ministro degli Esteri ombra, Di Battista, in polemica con gli Usa; quella del premier Conte, come sempre nel mezzo ed equidistante; infine quella del ministro Moavero al seguito dell’Ue. Insomma, noi non sappiamo quale sia la posizione del governo italiano. Fratelli d’Italia, invece, ha le idee molto chiare. Siamo con la nostra comunità in Venezuela, per la libertà e la democrazia. Chiediamo, quindi, libere elezioni, garantite dagli organismi internazionali, per mettere fine ad una dittatura militare che si regge sul terrore e sul narcotraffico”, conclude il senatore Urso.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,129FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati