Ragazza violentata a Barletta, Cirielli (FdI): “Tunisino venga espulso, Lamorgese si dimetta”

“Espulsione immediata per il tunisino arrestato a Barletta, accusato di violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni nei confronti di una giovane donna. Sconti il massimo della pena in Tunisia, una Nazione che, tra l’altro, da tempo riceve aiuti finanziari dall’Italia senza collaborare al massimo per evitare l’ irregolare di tunisini e senza riaccogliere come sarebbe giusto nelle patrie galere i loro criminali”. Lo dichiara, in una nota, il deputato e Coordinatore della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “Siamo di fronte ad un ennesimo episodio drammatico di violenza compiuto da un extracomunitario nella nostra Nazione. E la colpa è tutta delle politiche immigrazioniste di Pd e M5S e soprattutto del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che, invece di blindare le frontiere, continua a favorire l’ingresso di migliaia di immigrati clandestini e a non garantire la sicurezza degli italiani. Lamorgese si faccia un esame di coscienza e si dimetta” conclude Cirielli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,125FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati