Rampelli – Bellucci (FdI): su Provita scivolone autoritario della sinistra in Campidoglio

“Niente da fare, quando si tratta di imporre il pensiero unico la Sinistra ricorre senza esitare a forme repressive della libertà di espressione, anche in luoghi istituzionali. Pieno sostegno al consigliere Lavinia Mennuni che oggi in Campidoglio ha denunciato il grave atto di intolleranza dell’Amministrazione Capitolina, che ha fatto rimuovere i manifesti dell’Associazione Provita per il giorno dell’8 marzo, con i quali si chiedeva di sostenere le donne a cominciare dal non ostacolarne la nascita. La reazione scomposta dei consiglieri di maggioranza e soprattutto l’intervento autoritario del presidente del Consiglio Comunale che ha impedito all’esponente di di parlare, creano un vulnus nel nostro tessuto democratico. Inaccettabile la logica faziosa con cui la Sinistra anche di governo, ignora sistematicamente le troppe quotidiane offese ai valori fondanti della nostra civiltà e di contro soffoca ogni forma di opinione contraria ai suoi dogmi ideologici.” E’ quanto dichiarano il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia e l’onorevole Maria Teresa Bellucci deputato di FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,370FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati