Rave party, Petrucci (): “Falle nel sistema di controllo: come hanno fatto tanti partecipanti ad arrivare da altre nazioni?”

“Mentre il governo impedisce alle discoteche di riaprire, si è consentito a migliaia di persone, provenienti da tutta Europa, di invadere Tavolaia. La Regione deve pretendere spiegazioni dal Governo”

“Seimila partecipanti al rave party hanno lasciato il terreno di Tavolaia, ma il fatto rimane. Il più grande rave party, organizzato in Europa dopo le restrizioni della pandemia, è stato possibile solo a causa di falle nel sistema di controllo. Come hanno fatto molti dei partecipanti ad arrivare da altre nazioni per una festa abusiva? Erano vaccinati? Erano muniti di green pass? A queste domande deve rispondere il Governo italiano che, ad oggi, continua ad impedire la riapertura delle discoteche. La Regione, dopo aver costretto i toscani a sopportare importanti restrizioni, adesso deve pretendere spiegazioni dal Governo” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, componente della Commissione .

“In barba alla prudenza e all’osservanza delle regole attualmente in vigore nel nostro Paese, organizzatori, sembra francesi, hanno potuto liberamente mettere in piedi un mega raduno. Non possono essere sempre e solo i cittadini perbene a rispettare le regole: serve rispetto per i toscani e gli italiani” fa notare Petrucci.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,580FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x