RdC: Delmastro (FdI), no a immigrati privi di permesso di soggiorno di lungo periodo

Il sì della Corte Costituzionale aumenterebbe spesa pubblica

“In arrivo una nuova bomba di spesa pubblicata legata al reddito di cittadinanza. La Corte Costituzionale è chiamata a decidere il prossimo 9 novembre se non sia incostituzionale escludere dal reddito anche i privi di permesso di soggiorno di lungo periodo. Tradotto: reddito di cittadinanza alla qualunque. Sarebbe gravissimo che aumentasse a dismisura la spesa pubblica legata al reddito di cittadinanza da distribuire non solo a boss mafiosi, come le quotidiane cronache ci dicono, ma anche a tutti i migranti, mentre si taglia la spesa per le pensioni. Punire chi, come i pensionati, ha contribuito a produrre ricchezza, per agevolare chi da ogni parte del mondo può venire in Italia a divorare ricchezza è la fotografia perfetta del Governo del Declino”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati