Rdc, Foti (FdI): non si approfitti dei media per seminare odio sociale

“Nei giorni scorsi, nel corso di una trasmissione, un gruppo di persone, evidentemente percettori del reddito di cittadinanza, ha minacciato gravi conseguenze – parlando addirittura di rivoluzione di massa – nel momento in cui il sussidio, così concepito finora, verrà modificato. In un periodo storico così delicato per la nostra Nazione c’è ancora qualcuno che, volutamente, approfitta dei media per seminare odio sociale, spacciare notizie false e tendenziose, aizzare alla violenza e minacciare esponenti del Governo. La libertà di parola è sacra, la licenza di delinquere no”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Tommaso Foti.

“Come detto e ribadito con forza – aggiunge – nessuno verrà lasciato solo, ma il si muoverà per promuovere politiche attive nel lavoro.
La nostra linea è chiara e non ci faremo certo spaventare da chi minaccia ‘rapine in banca e a pensionati’. Auspico vivamente che questa polemica, creata da chi ha fatto del reddito di cittadinanza il proprio cavallo di battaglia, si fermi prima che possa degenerare. La sinistra, vista la situazione, ha clamorosamente fallito sulle politiche sociali, creando una pletora di inattivi. Ora finalmente con il nuovo governo si cambia”, conclude Foti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,066FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati