RdC. Iannone (FdI): De Luca vergognoso su assunzione ‘navigator’. FdI contraria ma legge va rispettata

“Fratelli d’Italia si è battuta fortemente contro il reddito di cittadinanza, perchè ritenevamo che fosse una misura iniqua e dal carattere assistenzialista. Ciononostante una volta che è diventato legge a tutti corre l’obbligo di rispettarla, in primis a chi come il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha sottoscritto nello scorso aprile l’accordo Stato-Regioni. Per questo è vergognoso il suo comportamento che, rifiutandosi di firmare la convenzione tra la Regione e Anpal Servizi, impedisce la contrattualizzazione dei 471 ‘navigator’ i quali, regolarmente, hanno partecipato e superato la selezione. I navigator campani sono gli unici a non essere stati contrattualizzati, mentre nel resto d’Italia hanno cominciato già la fase di training on the job, che segue la formazione già ricevuta durante i mesi estivi. De Luca, quindi, metta fine a questo ostruzionismo incomprensibile, anche alla luce del fatto che adesso di Luigi Di Maio, da lui definito ‘sfaccendato’ e ‘analfabeta digitale’, è alleato al governo nazionale”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, che ha presentato un’interrogazione ai ministri del e delle Politiche sociali e per gli Affari regionali e le Autonomie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati