RdC. Lollobrigida (FdI): Governo e Tridico chiariscano su scempio indebiti percettori. Pronto Esposto.

“La replica del presidente INPS Tridico evidenzia quanto Fratelli d’Italia abbia colpito nel segno domandando se siano state attuate tutte le possibili soluzioni per evitare che gli italiani onesti, percettori o meno del reddito di cittadinanza, venissero derubati da disonesti che lo hanno ottenuto indebitamente. ha presentato molte proposte, sempre bocciate dalla maggioranza, per evitare questo scempio. Alle interrogazioni nel merito già presentate, aggiungiamo oggi la richiesta di un’audizione di Tridico in Commissione Lavoro: in quella occasione potrà rispondere e, se in grado chiarire, come hanno fatto migliaia di delinquenti ad ottenere questo beneficio a spese degli italiani, senza che l’azienda che presiede abbia potuto evitarlo. Nella prossima seduta parlamentare chiederemo una informativa del governo su quanto sta emergendo, per fare luce su quello che si profila come uno scandalo legato ad uno strumento fallimentare negli obbiettivi e nella organizzazione. Inoltre Fratelli d’Italia presenterà un esposto alla magistratura affinché possa verificare se rilevi profili penali e contabili. Contestualmente esprimiamo la piena solidarietà ai lavoratori dell’INPS e a quei dirigenti che da anni subiscono una governance che non ritiene all’altezza del ruolo affidato loro, penalizzando uno degli istituti più importanti della nostra Nazione e il suo personale”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati