Rdc: Lucaselli (FdI), moralismo Conte è un insulto

“Il moralismo di Giuseppe Conte sul reddito di cittadinanza è un insulto alla verità e una speculazione politica. Dipingere il racconto di uno scontro tra benestanti e poveri, infatti, è una scorciatoia che fa leva sul disagio sociale senza risolvere i problemi”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Non c’è nessun atto ostile verso gli indigenti nell’evidenziare le criticità di uno strumento che, costando oltre 20 miliardi alle casse dello Stato, ha agevolato soltanto una piccolissima quota di inclusione al lavoro, prestandosi invece a distorsioni, irregolarità, allontanando l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, alimentando la cultura dell’aspettativa. Nessuno contesta la necessità di uno stato solidale che aiuti i più deboli. A patto che, però, lo siano davvero. Con il reddito di cittadinanza, al contrario, sono state elargite, tante, troppe mancette di Stato a soggetti perfettamente in grado di lavorare ma che hanno rifuggito da percorsi di formazione. Essere in campagna elettorale non autorizza alla mistificazione di tutto questo”, conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati