Rdc: Osnato (FdI), da ultimi governi si ad assistenzialismo, no a riforme strutturali

“In due anni circa 17 miliardi spesi per il reddito di cittadinanza che hanno prodotto poco o nulla dal punto di vista occupazionale, con navigator impegnati a garantire se stessi più che a cercare posti di ad altri e con malviventi e mafiosi che si scoprono beneficiari: questo il risultato del provvedimento voluto dai 5 Stelle e poi perpetrato da tutti i successivi governi. Nonostante ciò, ancora oggi viene difeso da PD e grillini che oggi attaccano Giorgia Meloni, rea secondo loro, di averlo definito metadone di Stato. Se per il governo Draghi questi dati vogliono dire sconfiggere la povertà temo che gli italiani avranno ancora molto da soffrire! L’ultima legge di Bilancio ha stanziato per la riduzione del cuneo fiscale – e quindi per diminuire i costi del lavoratore e aumentare il netto in busta paga – solamente 3,7 miliardi. Anche questo spiega con quale priorità hanno operato questi esecutivi: sì all’assistenzialismo e no alle riforme strutturali e alla creazione di posti di lavoro!”
Lo dichiara Marco Osnato, Capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Finanze alla Camera.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,951FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x