RdC, Roscani (GN-FdI): abolirlo, sussidio a famiglia del killer di Livatino è fallimento 5S

“La guardia di finanza di ha scoperto altri otto ‘furbetti’ del reddito di cittadinanza, che si aggiungono ad altri undici già scoperti nei giorni scorsi.
Tra le che percepivano il sussidio anche quella dell’esecutori dell’omicidio del magistrato Rosario Livatino, ucciso in un agguato scattato il 21 settembre del 1990, e persone sottoposte a detenzione per mafiosa, traffico di e furto, il danno accertato per le casse dello è di circa 110mila euro.
Il reddito di cittadinanza è un fallimento annunciato, è finito nelle tasche di truffatori, di delinquenti e di mafiosi, soldi usati male che potevano creare e non un inutile e dannoso assistenzialismo. Siamo di fronte all’ennesimo fatto di che dimostra un altro danno a carico dei cittadini firmato 5S, senza creare nemmeno un posto di come il Movimento 5 Stelle aveva promesso.
È ormai palese e doveroso che il Governo ammetta il suo fallimento e abolisca il reddito di cittadinanza.
Lo dichiara Fabio Roscani, di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,381FansLike
5,873FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x