Recovery, anche la Slovenia contro il ricatto a Polonia e Ungheria su Stato di Diritto.

 "Quelli di noi che hanno trascorso parte della nostra vita sotto regimi totalitari sanno che la deviazione dalla realtà inizia quando ai processi o alle istituzioni vengono dati nomi che significano l'esatto opposto della loro essenza".

110 views

“Solo un organo giudiziario indipendente può dire cos’è lo Stato di diritto, non una maggioranza politica”, ha scritto Janez Jansa, premier conservatore sloveno, in una lettera inviata il 17 novembre al presidente del Consiglio europeo Charles Michel e di cui l’agenza France Presse ha preso visione. Lo riferisce l’agenzia ANSA-Europa.

Nella lettera inviata ai leader dell’Unione europea, il primo ministro sloveno Janša, si pone al fianco dei governi di Polonia e Ungheria e chiede un ritorno all’accordo raggiunto al vertice di luglio sul quadro finanziario per affrontare l’epidemia, senza subordinare l’uso dei fondi allo stato di diritto.

Regimi totalitari danno nomi a processi e istituzioni che significano esatto opposto della loro essenza

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa STA, nella lettera indirizzata, fra gli altri, al presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e al presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, nonchè ad Angela Merkel e altri leader europei, Janša sostiene che lo stato di diritto deve essere rispettato in tutta l’Unione, senza “meccanismi discrezionali basati non su un giudizio indipendente ma su criteri politicamente motivati”. “Quelli di noi che hanno trascorso parte della nostra vita sotto regimi totalitari sanno che la deviazione dalla realtà inizia quando ai processi o alle istituzioni vengono dati nomi che significano l’esatto opposto della loro essenza”. Janša ha poi aggiunto che la Slovenia si richiama al “rispetto incondizionato dello stato di diritto in tutti i casi e senza doppi standard”.

Giorgia Meloni torna ad accusare l’Eurosistema di ricatto.

“Lo Stato di Diritto è una norma dei trattati Ue all’articolo 7 e consente a chi viola principi un meccanismo sanzionatorio. Se Polonia e Ungheria commettono violazioni perchè non vengono sanzionati? Viene utilizzato il Recovery Fund come ricatto per chi non rispetta le regole. Il tema dello Stato di diritto è estremamente discrezionale, considera che l’Ue ti debba dire cosa devi fare sullo stato di famiglia. Credo vada difesa l’autonomia degli stati nazionali che vengono ricattati, è sulla Germania e sui Paesi frugali che bisogna intervenire. In nessun trattato è scritto che la violazione dello Stato di diritto comporta il blocco dei fondi”.

Così la leader di Fratelli d’Italia intervenendo su La 7 a ‘L’Aria che Tira’.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,914FansLike
4,028FollowersFollow

Leggi anche

Tagli a tutela Made in Italy. La farsa di Bellanova e Patuanelli.

L’art. 23 della Legge di Bilancio, attualmente all’esame della Camera, elimina sia le agevolazioni sulle spese sostenute dai consorzi per la tutela legale dei...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Tagli a tutela Made in Italy. La farsa di Bellanova e Patuanelli.

L’art. 23 della Legge di Bilancio, attualmente all’esame della Camera, elimina sia le agevolazioni sulle spese sostenute dai consorzi per la tutela legale dei...

COVID. ONU chiede a UE di garantire il vaccino ai migranti.

I richiedenti asilo nell'UE dovrebbero avere pari accesso ai promettenti vaccini Covid-19, ha dichiarato giovedì il capo dell'agenzia per le migrazioni dell'ONU al Parlamento...

Migranti illegali +1000%. Spagna invia polizia in Africa per fermarli.

Circa 17.000 migranti sono approdati sulle isole spagnole nel 2020, una destinazione popolare per vacanzieri e pensionati provenienti da Gran Bretagna, Germania e altri...

Irpinia, Meloni: ferita mai rimarginata. La sfida e’ lottare contro spopolamento di quei territori

«Alle 19.34 di 40 anni fa la terribile scossa che ha devastato l'Irpinia: 2735 vittime, centinaia di migliaia di sfollati. Una ferita mai rimarginata...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x