sabato, Settembre 26, 2020

, ammesse tutte e sette le liste . De Carlo: “Ora campagna sui contenuti per riavvicinare i cittadini alla politica”

Sono state ammesse tutte le liste presentate da Fratelli d’Italia nelle sette province venete: ad annunciarlo è il coordinatore regionale del partito, Luca De Carlo, che dà così il via alla campagna elettorale.
“Voglio vedere un confronto sui contenuti, e per questo chiedo a tutti i nostri 55 candidati consiglieri (5 per Belluno e Rovigo, 9 per le altre province) di evitare comportamenti scorretti nei confronti degli avversari”, spiega De Carlo. “In questi anni, il dibattito è andato sempre più verso l’insulto e l’attacco personale, e per questo molti cittadini si sono allontanati dalla politica: dobbiamo riavvicinarli e dobbiamo farlo parlando di idee e proposte, non attaccando gli altri”.
Per il coordinatore regionale, l’obbiettivo delle Veneto 2020 è chiaro: “Continuare a migliorare, come abbiamo fatto in questi anni, e portare a Venezia il maggior numero di consiglieri possibile”.
Un’avventura, quella che si concluderà con il voto del 20 e 21 settembre, resa possibile anche dal lavoro dei tanti militanti sul territorio, ai quali vanno i ringraziamenti di De Carlo: “Grazie a tutti quelli che in tutto il Veneto, sotto la regia dell’onorevole Ciro Maschio, hanno lavorato per affrontare e presentare le tante pratiche burocratiche: grazie al loro impegno, oggi diamo il via ufficialmente alla campagna elettorale che, ripeto, da parte nostra sarà una campagna pulita. Un grandissimo in bocca al lupo va a tutti i nostri candidati: il partito è riuscito a presentare in tutte le province liste forti, sapendo unire la parte storica di ai tanti che in questi anni si sono uniti al nostro percorso abbracciando i nostri ideali”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,822FansLike
3,715FollowersFollow

Leggi anche

Tridico – stipendio raddoppiato, Deidda (FdI): ecco il premio di PD e 5 Stelle al fedele burocrate. vergogna

“Mentre moltissimi lavoratori, da marzo ad oggi, aspettano ancora la cassa integrazione e le sedi INPS, soprattutto in Sardegna, continuano alcune a rimanere chiuse...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Tridico – stipendio raddoppiato, Deidda (FdI): ecco il premio di PD e 5 Stelle al fedele burocrate. vergogna

“Mentre moltissimi lavoratori, da marzo ad oggi, aspettano ancora la cassa integrazione e le sedi INPS, soprattutto in Sardegna, continuano alcune a rimanere chiuse...

Inps. Ciriani (FdI): assurdo aumento stipendio a Tridico. Mentre italiani aspettano Cig Catalfo dà ‘premio’ da 100mila euro

“Non bastavano i disastri compiuti durante il lockdown, adesso il governo attraverso una decisione del ministro Catalfo ha deciso che il presidente Tridico deve...

Inps. Lollobrigida (FdI): aumento stipendio per Tridico? Vergogna, piuttosto si dimetta subito

“Abbiamo capito bene? Stipendio aumentato con effetto retroattivo per il presidente Inps Pasquale Tridico? Lo stesso Tridico, uomo dei Cinquestelle, passato alla storia per...

Riders sotto sede UGL, Montaruli(FdI): Inaudito manifestare sotto sede di sindacato. presenteremo interrogazione

“Un fatto gravissimo quello accaduto oggi nella sede regionale di Torino. E’ inaudito che esponenti dei centri sociali camuffati da riders possano manifestare sotto...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x