: , danneggiata parte politica e favorita altra

“In merito all’appellativo di impresentabile attribuito a Mauro Malaguti, affermiamo senza alcun dubbio la correttezza della nostra scelta di candidarlo. Il Giudice che ha condannato in primo grado Malaguti, già nostro consigliere regionale, per una somma di 1.042 euro è lo stesso che ha ritenuto di accogliere in tempi record la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura di Bologna in favore di Stefano Bonaccini a cui pure venivano contestate somme di importi assai maggiori. Entrambi hanno dovuto restituire somme spese in modo ritenuto indebito ma uno ha subito una condanna e all’altro, per cifre peraltro superiori, è stato addirittura evitato il processo. Bonaccini restituendo parte di quanto gli veniva contestato dalla Corte dei Conti ha evidentemente ammesso di non aver agito nel modo corretto. Un pezzo della magistratura in , per fortuna piccolo, utilizza a nostro avviso, due pesi e due misure su analoghe vicende. Il Partito Democratico ha candidato Bonaccini presidente nonostante i fatti fossero oggettivamente assimilabili a quelli di Malaguti così noi non abbiamo discriminato un cittadino penalizzato in sede giudiziaria. Invitiamo la Commissione Antimafia ad andare ad acquisire il decreto di archiviazione su Bonaccini e magari diffonderlo per far comprendere e giudicare alla gente se vi sia faziosità nei comportamenti posti in essere a sfavore di Malaguti per danneggiare un’area politica o a favore di Bonaccini per avvantaggiarne un’altra. Auspichiamo che la commissione Antimafia per il ruolo che riveste nelle vicende elettorali non si riduca in acritico strumento di propaganda ma sappia approfondire le questioni al fine di sostenere i cittadini nelle loro scelte. La qualifica di impresentabile è sbagliata sia giuridicamente che moralmente perché l’art. 7 della Legge Severino esclude la candidabilità solo per i condannati in via definitiva, mentre Malaguti ha riportato una condanna in primo grado tempestivamente appellata e, per lui, vige pertanto la presunzione di innocenza sancita dalla Costituzione (art. 27)”.
Lo dichiara Galeazzo Bignami, deputato di Fratelli d’Italia commissario regionale dell’Emilia-Romagna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,822FansLike
3,690FollowersFollow

Leggi anche

Senato. de Bertoldi (FdI): Consulta commercialisti ha incontrato categoria. Impegno trasversale per evitare sciopero

"Oggi (ieri, 19/9/2020 n.d.r.) nell'incontro della Consulta dei Parlamentari Commercialisti è stato affrontato con il presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Senato. de Bertoldi (FdI): Consulta commercialisti ha incontrato categoria. Impegno trasversale per evitare sciopero

"Oggi (ieri, 19/9/2020 n.d.r.) nell'incontro della Consulta dei Parlamentari Commercialisti è stato affrontato con il presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti...

Zingaretti, Rampelli (Vpc-FdI): Ombre Mafia su appalti? Mancati controlli e gestione allegra, Governatore chiarisca

“Dopo le tre mega commesse assegnate dalla Regione Lazio alla Ecotech, vicenda denunciata dal gruppo regionale e portata da me in Parlamento, per...

Coronavirus. Iannone (FdI): Negato diritto di voto a chi č in quarantena volontaria

“Una vergogna la disorganizzazione del governo sul voto. A chi č in quarantena volontaria in attesa dell’esito del tampone viene impedito di votare: non...

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...