martedì, Settembre 22, 2020

Riapertura del centro accoglienza di Cona. De Carlo (): “Basta ignorare sindaci e cittadini”. Piva (Agna): “Pronti alle barricate”

“Il Prefetto di Venezia non esclude di riaprire il centro accoglienza di Cona? Basta ignorare i sindaci e i cittadini e si chieda invece perché, come sostiene, ci sarebbe gente con i forconi ad accoglierli”: il coordinatore veneto di Fratelli d’Italia Luca De Carlo respinge con fermezza l’idea avanzata sulla stampa dal Prefetto Vittorio Zappalorto di una riapertura della base di Cona per la gestione dei migranti infetti.
“Questa idea conferma quello che diciamo da tempo: senza un blocco navale e degli ingressi, il peso di questa emergenza continua ad essere scaricata sui sindaci e sulle comunità, che nemmeno vengono informate di cosa sta per succedere nel loro territorio”, denuncia De Carlo. “Trovo incomprensibile che ci siano restrizioni in entrata e in uscita per i turisti, che i cittadini italiani non possano rientrare in patria o viaggiare liberamente, mentre clandestini e profughi arrivano e viaggiano senza problemi sul suolo italiano”.
De Carlo sottolinea poi come i costi sociali dell’apertura del centro di Cona negli anni passati siano noti a tutti: “Sono tutti coscienti che un atto del genere sarebbe altamente impopolare ed è il frutto di politiche sbagliate, ma non è scaricando i problemi sui comuni che migliorerà qualcosa. Piuttosto, cominciamo a chiederci: perché la gente sarebbe pronta a “prendere i forconi” di fronte a una scelta del genere? Perché non vengono avvisati i sindaci dei comuni interessati? Perché gli italiani continuano a rispettare misure restrittive, dopo mesi in cui sono stati costretti in casa, mentre i profughi non hanno limitazioni? Chiedo al Prefetto di rovesciare il suo ragionamento e di confrontarsi con i sindaci e i territori prima di prendere decisioni così importanti”.
De Carlo questa mattina ha raggiunto ad Agna il sindaco Gianluca Piva per raccogliere le sue preoccupazioni: “Basta, abbiamo già subito troppo. Siamo pronti alle barricate. – sbotta Piva – Agna confina con Cavarzere, dove da pochi giorni sono stati trasferiti i migranti risultati positivi al Covid a Jesolo, e con Cona. È chiaro che questa notizia ha scosso e allarmato l’amministrazione comunale e i cittadini: tra il 2015 e il 2018, abbiamo già vissuto una situazione simile, stretti tra il centro di Cona e l’hub di San Siro di Bagnoli di Sopra; sono stati anni decisamente difficili, e non vogliamo riviverli, tanto più con un’emergenza sanitaria come questa in corso. Quello che abbiamo vissuto non deve ripetersi mai più”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,823FansLike
3,700FollowersFollow

Leggi anche

Amministrative. Lollobrigida: buon lavoro a sindaci e consiglieri FdI eletti nel Lazio

“Complimenti ai tanti sindaci eletti al primo turno nel Lazio tra i quali quelli di Fratelli d'Italia Luca Giampieri a Civita Castellana, Roberto Caligiore...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Amministrative. Lollobrigida: buon lavoro a sindaci e consiglieri FdI eletti nel Lazio

“Complimenti ai tanti sindaci eletti al primo turno nel Lazio tra i quali quelli di Fratelli d'Italia Luca Giampieri a Civita Castellana, Roberto Caligiore...

Regionali. Iannone (FdI): in Campania FdI prima forza del Centrodestra. Siamo locomotiva della coalizione

"È stata una dura campagna elettorale che si è svolta in una condizione surreale tra l’estate e l’emergenza Covid. Al referendum costituzionale il SI...

Scuola: Frassinetti (FdI), “piu’ risorse del Recovery Fund per il diritto allo studio per gli universitari”

"Oggi in commissione Cultura è intervenuto il ministro dell'Università e della Ricerca Manfredi sull'individuazione delle priorità nell''utilizzo del Recovery Fund per l'Università. Ho ribadito che...

Centrodestra: Fazzolari, ‘FdI cresce, nostra e’ linea di ‘patrioti’ non corsa leadership

"Non c'è una battaglia nel centrodestra per la leadership. Il dato importante da evidenziare oggi è che una Regione come le Marche, storicamente governata...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x