Ricchiuti (FdI): altro che boom occupazione, continua decimazione Partite Iva e autonomi

“Più che una conferenza stampa, quella di ieri sembrava uno spot elettorale invecchiato male. Il -0,3% nel 1º trimestre 2022, rispetto allo stesso del 2021 in piena seconda ondata Covid19, per Draghi è soltanto un rallentamento e le misure messe in campo sono straordinarie ma temporanee perché la situazione è ‘solo temporanea’. Poi ha elencato il grande boom della occupazione degli ultimi dati Istat, dimenticando che dopo le 340mila cessazioni di partite in un anno e mezzo, la stessa rilevazione riporta un ulteriore calo in questo trimestre dello 0,4%. Continua senza sosta, grazie ai ripetuti provvedimenti vessatori, la decimazione degli autonomi e partite Iva. La sinistra è una sciagura per la libera iniziativa in questo Paese”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,369FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati