Ricci-Petrini (FdI): “I lavori nel centro storico di Capannori siano l’inizio di un’operazione di rilancio”

“Si tratta di una parte di territorio dimenticata da troppi anni e soggetta ad un degrado evidente, con fondi chiusi ed abbandonati”

“I lavori nel centro storico di Capannori, che si stanno svolgendo in questi mesi, siano l’inizio di una serie di iniziative volte al rilancio di questa parte del territorio dimenticata da troppi anni e soggetta ad un degrado evidente, con fondi chiusi ed abbandonati” lo auspicano il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, Paolo Ricci, ed il consigliere comunale Matteo Petrini.

“Chiediamo che si incominci a lavorare a iniziative come mostre, fiere, feste, che possano valorizzare e rilanciare questa zona, dove è presente la splendida chiesa romanica, simbolo del paese. Serve l’aiuto della Giunta Comunale, il vecchio centro deve tornare a vivere, tornando luogo di frequentazione per famiglie, giovani e persone che, anche da altri comuni, vengano semplicemente a fare una passeggiata -esortano Ricci e Petrini- Capannori centro diventi una zona viva e piena di iniziative”.

“I lavori devono aggiungere e rilanciare non togliere. Quindi ci auguriamo che non vengano tolti parcheggi, perché per un’attività commerciale, ma anche per i residenti, è fondamentale la presenza di posti auto vicini alle proprie attività. Abbiamo anche presentato un progetto che preveda la realizzazione di posti auto, speriamo che venga accolto nell’interesse del paese –ricordano gli esponenti di FdI- Sarebbe una buona cosa collegare il centro alla Cittadella dello sport, creando una sinergia tra attività commerciali e sport, affinché attività di calcio, atletica, nuoto portino vitalità e siano un volano per il commercio. Se creiamo eventi sportivi, magari con tanto di appassionati e spettatori, gli stessi potrebbero essere poi invogliati a visitare il centro storico di Capannori, distante appena un chilometro dalla Cittadella dello sport. Persone che potrebbero visitare le vie, le piazze del centro e, perché no, fare acquisti nei negozi e nelle attività commerciali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati