Riconoscimento a Curcio: Gemmato (), governo intervenga

Il Comune di Orsara di Puglia e l’Anpi premiano le brigate rosse, il governo intervenga”. Lo afferma in una nota il deputato pugliese di Fratelli d’Italia Marcello Gemmato in riferimento alla notizia secondo cui sabato prossimo, 15 dicembre, Renato Curcio ex brigatista e fondatore della cooperativa editoriale e sociale “Sensibili alle foglie”, sarà ad Orsara di Puglia (Foggia) per ricevere dal sindaco, Tommaso Lecce, una pergamena dell’Associazione Partigiani d’Italia, un riconoscimento “per ricordare il sacrificio di Armando Curcio, giovane partigiano morto in guerra, zio di Renato”. “+ sconcertante ed esprimo profonda indignazione – afferma Gemmato – per la scelta del sindaco di Orsara di Puglia di premiare il fondatore delle Brigate Rosse, Renato Curcio, con una pergamena dell’Anpi, per le gesta di suo zio partigiano. In un’epoca in cui si assiste alla caccia alle streghe e si condanna il ritorno di fantasmi del passato e ricostituzione di partiti ormai morti, giunge addirittura dalle istituzioni l’elogio e il premio a chi si è macchiato di efferati delitti anche nei confronti delle istituzioni stesse. Chiedo che il governo faccia luce sulla vicenda e che impedisca l’esaltazione di personaggi del calibro di Curcio che nulla devono insegnarci, ancor più in sedi accademiche”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,569FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x