Rieti: Trancassini (FdI), gravi i fatti di Poggio Nativo

Auspico condanna unanime da tutte le forze politiche

“Quanto accaduto la notte tra giovedì 23 e venerdì 24 maggio a Poggio Nativo, in provincia di Rieti, è gravissimo. Un giovane iscritto di Fratelli d'Italia e sostenitore della lista civica del candidato sindaco Gianluca Vagni è stato aggredito con violenza dal Presidente del Consiglio comunale in carica, candidato nella lista del sindaco Veronica Diamilla, ex segretario provinciale del Pd. Questo episodio, oltretutto, è stato documentato in maniera inequivocabile da un ”. Lo dichiara in una nota il Questore della dei deputati e coordinatore di Fratelli d'Italia nel Lazio, Paolo Trancassini. “Ribadisco con forza la condanna contro ogni forma di violenza: il confronto politico può essere aspro ma deve sempre restare nei limiti del rispetto reciproco e democratico, senza mai sfociare nella violenza. La deve saper dare buoni esempi, soprattutto ai giovani. Ritengo inaccettabile che il sindaco non abbia ancora stigmatizzato e preso le distanze dall'accaduto e auspico una condanna unanime da parte di tutte le forze politiche” conclude Trancassini.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x