Rifiuti abbandonati in mezzo alla natura, le mini discariche proliferano a Pontedera

Inerti, amianto, e rifiuti di vario genere. Basta farsi un giro nei boschi del comune di Pontedera per accorgersi di quante “mini” discariche abusive a cielo aperte siano presenti. I luoghi dove troviamo cumuli di rifiuti non sono solo posti isolati, ma luoghi dove ci sono percorsi pedonali e ciclabili.

Ci chiediamo: come mai nonostante ci siano cartelli di presenza di telecamere e di divieto di scarico di rifiuti alcuni incivili continuano ad abbandonare immondizia di ogni genere in mezzo alla natura? La colpa è sicuramente degli autori di questi abbandoni, ma anche l’amministrazione ha le sue responsabilità per quanto concerne il mancato presidio e controllo del nostro territorio.

In consiglio comunale avevamo proposto di ampliare il corpo delle guardie ambientali, proprio per prevenire i reati ambientali, la risposta da parte della maggioranza è stata negativa e oggi i risultati disastrosi di sono sotto gli occhi di tutti. Le immagini parlano chiaro. Questo scempio non è più accettabile. Sollecitiamo l’amministrazione a prendere subito dei provvedimenti per mettere fine al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti a Pontedera.

Matteo Bagnoli e Matteo Arcenni

Fratelli d’Italia Pontedera

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,390FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati