Rifiuti. Mennuni (FdI): ll gioco dell’oca del Pd, chiuse il termovalizzatore a Colleferro per aprire a Roma

“Apprendiamo con stupore che Roma si doterà di un termovalorizzatore. Sorprende soprattutto dopo che è stato approvato un piano regionale che non prevede tale impiantistica. Rammento la dichiarazione del Presidente Zingaretti e dell’assessore Valeriani che, nell’annunciare la definitiva chiusura del termovalorizzatore a Colleferro, che sarà riconvertito realizzando un nuovo compound, dichiaravano il 26 ottobre del 2018: ” Il progetto favorirà la costruzione di impianti altamente tecnologici, supererà in breve tempo il sistema della termovalorizzazione dei rifiuti con l’obiettivo di centrare la” end of waste”. Intanto, nei 4/ 5 anni che ci separano da questa novità Roma continuerà a pagare centinaia di milioni per portare rifiuti all’estero. Quartieri martoriati come la Valle Galeria e Cesano vedranno realizzati, sempre in tempi molto lunghi, Biodigestori anaerobici. Probabilmente impianti di compostaggio aerobico sarebbero stati più adeguati a risolvere il problema dell’organico, e a produrre un compost di qualità per la nostra agricoltura. Oggi il Pd cancella definitivamente la sua nomea di partito attento all’ambiente e si chiude l’era delle 3 R. Decisamente Roma merita di più, anche nella chiusura del ciclo dei rifiuti.” Lo dichiara Lavinia Mennuni, Consigliere di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,355FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati