Rinnovabili, De Priamo (FdI): testo unico per coniugare energia pulita e paesaggio

“Rinnovabili: puntare ad un testo unico che sappia coniugare produzione di energia pulita e tutela del paesaggio.
“Il dibatto aperto in questi giorni sul tema del consumo di suolo per la produzione di energie rinnovabili deve essere l’occasione per ribadire alcuni punti fermi che sono parte integrante del programma del Governo e che vedono nella capacità dell’Italia di divenire un vero e proprio hub delle rinnovabili un elemento centrale nel tema della sicurezza energetica e della ricerca della maggiore indipendenza possibile da questo punto di vista. Questo obiettivo può essere realizzato senza compromettere il bene immateriale rappresentato dal paesaggio e quello della produzione agricola e della sovranità alimentare. Si deve infatti, intervenendo anche sugli eccessivi vincoli e semplificando le procedure, mettere in campo un piano straordinario sul fotovoltaico nelle aree urbane compatibili, nei parcheggi, e nelle sterminate aree non di pregio e prive di destinazione agricola. Per quanto riguarda l’eolico si può intanto svolgere un grande di sostituzione delle tante pale esistenti e non funzionanti od ormai obsolete e lavorare su nuovi impianti in particolare offshore ad adeguata distanza dalla costa. Inoltre deve essere dato nuovo sviluppo a progetti di geotermia e di idroelettrico che con le attuali tecnologie possono e devono essere messi in campo. Queste Legislatura deve riuscire inoltre a raggiungere l’obiettivo di un testo unico sulle rinnovabili che ad oggi manca e che potrebbe codificare al meglio i principi di coesistenza tra l’obiettivo della decarbonizzazione, certamente favorito dalle condizioni climatiche della nostra penisola, e quello della tutela delle nostre peculiarità costituite dallo straordinario paesaggio e dalla incredibile ricchezza enogastronomica di cui disponiamo. dispone di una visione in grado di far coesistere e tenre insieme questi elementi e saprà tradurre questi principi in atti concreti ora che è al Governo dell’Italia”. È quanto ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo inserendosi nel dibattito aperto dal sottosegretario Vittorio Sgarbi e dal vicepresidente della Camera Fabio Rampelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,074FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati