Rizzetto (FdI): il Governo Meloni punta a migliorare la qualità della contrattazione collettiva

“Sul salario minimo il PD ha le idee molto confuse e la loro proposta non è una innovazione. In quanto il grosso problema del nostro Paese oggi è che dobbiamo cercare di rinnovare oltre 500 contratti e una volta rinnovati ecco che il salario minimo è sopra i 9 euro l'ora. Il trattamento economico minimo orario non può ricadere sulla collettività. La vera innovazione è sostenere la contrattazione collettiva, detassare i rinnovi, favorire le azioni di welfare sostenibile e complementare. In Commissione Lavoro sono state calendarizzate 6 proposte e stiamo portando avanti le audizioni, utili a fornire un quadro generale su questa tematica. Il Governo punta a migliorare la qualità della contrattazione collettiva e soprattutto non intende creare uno squilibrio in merito alla retribuzione degli altri contratti che attualmente prevedono agevolazioni diverse”. Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Lavoro alla , On. Walter Rizzetto ().

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x