Rogo Primavalle. De Priamo (FdI): onorare vittime rifiutando odio politico

“Oggi sono intervenuto alla cerimonia in Campidoglio per il 50° anniversario del rogo di Primavalle nel quale, ad opera di tre estremisti di Potere Operaio, persero la vita Stefano e Virgilio Mattei. Importante che le più alte istituzioni siano intervenute sia con la deposizione di una corona in Via Bernardo Da Bibbiena, dove avvennero i fatti, sia in Campidoglio, dove è stato presentato un francobollo in memoria dei fratelli Mattei. Il modo migliore per onorare il loro ricordo è trasmettere alle nuove generazioni il valore del confronto e il rifiuto dell'odio politico e sociale, affinché quella cieca violenza non torni più. Ho ricordato in questo senso una frase pronunciata da Paolo Colli, il fondatore di Fare Verde prematuramente scomparso che, in una intervista, disse: ‘Non voglio più sentire la parola nemico. Neanche al mio peggior nemico direi tu sei il mio nemico'”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia Andrea De Priamo.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x