Roma, marocchino vuole dare fuoco a mezzo dell’ Esercito. Preso.

76 views

E’ un 38enne marocchino l’uomo bloccato dopo aver lanciato benzina su un mezzo dell’Esercito in via di Porta Angelica a Roma, tentando poi di dargli fuoco.

Poco prima delle 13, il cittadino straniero si e’ avvicinato al mezzo dell’esercito dell’operazione “Strade sicure” in postazione fissa in prossimita’ del Vaticano ed ha spruzzato liquido infiammabile. I militari, in forza al reggimento ‘Nizza Cavalleria’, sono subito intervenuti e lo hanno immobilizzato prima che potesse tentare di utilizzare un accendino e innescare le fiamme.

“Se sara’ confermata la nazionalita’ marocchina, il pericoloso delinquente, che oggi a Roma ha lanciato benzina contro una postazione dell’Esercito, dovra’ essere immediatamente espulso e spedito nelle prigioni del Marocco a scontare la pena”. Lo ha affermato in una nota Edmondo Cirielli, questore della Camera dei Deputati e parlamentare di , esprimendo solidarieta’ ai militari impegnati nell’operazione Strade Sicure. “Cosa aspetta il governo? Intervenga subito. Chiedendo alle Autorita’ marocchine di riprendersi un pericoloso delinquente”, ha concluso Cirielli.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,949FansLike
4,047FollowersFollow

Leggi anche

Lucio Battisti controllato dagli 007 perché sosteneva la Destra

Da che mondo è mondo in Italia, ma non solo, destra e sinistra sono soggetti a due pesi e due misure da parte del'establishment,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Lucio Battisti controllato dagli 007 perché sosteneva la Destra

Da che mondo è mondo in Italia, ma non solo, destra e sinistra sono soggetti a due pesi e due misure da parte del'establishment,...

Torino, PM chiede 1 anno e 8 mesi per Appendino

Il pubblico ministero Vincenzo Pacileo ha chiesto la condanna a 1 anno e 8 mesi per la sindaca di Torino Chiara Appendino, imputata nel...

Arabo pestato da gruppo di trans dopo avergli detto che non sono donne.

Un arabo di 19 anni è stato picchiato brutalmente da un gruppo di donne trans ubriache a Londra dopo aver detto loro che in...

Scandaloso: reddito di cittadinanza a famiglie mafiosi e killer giudice Livatino.

Ieri ed oggi tra Siracusa ed Agrigento si è scritta un'altra pagina indegna sul Reddito di Cittadinanza. La misura, voluta dai 5 stelle a...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x