Romiti (FdI): “i cittadini onesti chiedono il rispetto della legge, vogliono viverre sereni e con dignita’ nei loro alloggi popolari. Fuori chi occupa illegalmente le case popolari”

Il Capogruppo di Fratelli d’Italia Andrea Romiti, candidato Capolista per il Consiglio Regionale nel collegio di Livorno, ha seguito le richieste dei residenti ed è tornato nei condomini di Via Bengasi e Via Ademollo per ritirare l’esposto sulla grave situazione di degrado che da mesi perdura negli stabili.

Afferma Romiti :”Ho provveduto a redigere l’esposto per i residenti di via Bengasi, via Ademollo e via Badaloni e in 66 lo hanno firmato per far presente al Prefetto, all’Asl e alla Polizia Municipale le numerose gravi problematiche dei loro stabili riguardanti occupazioni abusive, alloggi fatiscenti pieni di muffa che causano patologie respiratorie, auto abbandonate piene di topi pericolose per l’igiene pubblica e sosta di camper nel parcheggio condominiale dove alcuni soggetti addirittura ci vivono all’interno” e continua “Molti di questi residenti sono anziani e non solo hanno paura ad uscire di casa, ma si trovano in forte apprensione quando i loro figli o i loro nipoti vanno a trovarli.”.

Romiti segnala ulteriormente che “negli spazi condominiali esterni alcuni soggetti si sono messi pure a dormire all’interno di camper fatiscenti, il rischio è che lo spazio condominiale adesso si trasformi in un campo nomadi. Nella vicina Pisa l’Amministrazione di centrodestra ha liberato il campo nomadi di Ospedaletto e il sospetto è che questi signori si siano passati parola che a Livorno si può occupare gli alloggi popolari senza che vi siano sgomberi e che magari si può anche stare con i camper nei condomini”

Romiti conclude: “E’ intollerabile che i cittadini onesti, che pagano le tasse e lavorano in modo regolare, debbano sottostare ai prepotenti a cui viene permesso di agire in modo illegale e oltretutto non pagare niente. La sinistra con il suo falso buonnismo non ha mai cercato di risolvere in modo concreto la questione; io mi impegnerò affinchè venga restituita la dignità ai cittadini perbene”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati