Romiti-Petrucci (FdI); aggressioni alle Forze dell’Ordine in piazza Attias

Petrucci: "bisogna lavorare fin dalle scuole e dalle famiglie; le regole non posso essere un optional" Romiti: "e' palese il fallimento dell'atteggiamento dialogante del sindaco con i giovani violenti e indisciplnati"

Il Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci e il Capogruppo Andrea Romiti intervengono in merito all’aggressione avvenuta ai danni della Polizia Municipale e dei Carabinieri in piazza Attias, impegnati nei controlli per garantire le normative anti-contagio.

“Questi atteggiamenti di ragazzini contro le Forze dell’Ordine è frutto di una mancanza di educazione e di troppa tolleranza delle istituzioni cittadine, il Sindaco di Livorno non deve parlare di dialogo con chi è violento e non rispetta le regole democratiche e di civile convivenza”. Afferma subito Petrucci e continua Romiti: “Salvetti è stato incapace questa estate di far rispettare le regole ai giovani che passavano le serate sul lungomare e ad Antignano, per questo lassismo adesso i più violenti sono diventati i capi branco. A Livorno la cultura falso-buonista sta rovinando le giovani generazioni, il non rispetto delle regole e dell’Autorità è stato instillato dalla sinistra ad una parte di giovani livornesi.”

Il Consigliere Regionale Petrucci afferma: “Esprimo la solidarietà verso le Forze dell’Ordine aggredite e la ferma condanna per i fatti accaduti in piazza Attias.”

Romiti conclude: “A Livorno non è possibile che per fare i controlli anti-contagio, uso di mascherine e divieto assembramenti, le Forze dell’Ordine debbono temere di essere aggrediti da dei ragazzini. Il Sindaco ha delle grosse responsabilità e continuare a scusarli, cercando il dialogo, sta dando modo che si formino delle vere baby-gang violente che rischiano di sfuggire di mano.”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,125FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati