Roscani (GN-): vogliamo un’università libera dai sacerdoti del pensiero unico.

“Dopo 16 anni, si celebra il II congresso Nazionale di Azione Universitaria. E’ stata scritta una nuova pagina della storia della destra universitaria. La nuova classe dirigente di Azione Universitaria avrà il compito di non lasciare le università italiane nelle mani dei sacerdoti del pensiero unico, in balia della volgarità dei centri sociali. Abbiamo l’obbligo morale di non permettere che le nostre aule diventino terreno fertile per le teorie del globalismo. Dobbiamo raccontare la nostra visione dell’università, realizzare la rivoluzione del merito e rovesciare quella tendenza che dal 68’ vede le nostre università teatro di baronie e faziosità.
Ogni grande rivoluzione è partita dallo spirito critico, dal coraggio e dalla volontà di cambiamento degli studenti. Vogliamo un’università libera che riesca a forgiare uomini e donne competenti e coraggiosi.”
Lo dichiara Fabio Roscani, presidente nazionale di , movimento giovanile di Fratelli d’Italia, durante il II congresso Nazionale di Azione Universitaria.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,522FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x