Russia, Meloni: solidarietà al Presidente Sassoli e alle altre figure istituzionali inserite nella blacklist

« di Fratelli d’ al del europeo David Sassoli e alle altre figure istituzionali inserite nella blacklist del russo. Nessuna differenza di vedute può giustificare personali di questa portata e di questa gravità».

Lo dichiara il di Fratelli d’, .

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

3 Commenti

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Adele

Sono iscritta a Fratelli d’Italia. Non condivido questa posizione. Per molti elettori di destra, Putin e Trump rappresentano, entrambi, dei simboli della lotta contro la globalizzazione. Io capisco la situazione: Giorgia Meloni è presidente di Party, i paesi di Visegrad hanno una forte ostilità storica verso la Russia (comprensibilmente) e in particolare la Polonia, che è uno dei pilastri dell’alleanza dei conservatori. Ma se da una parte abbiamo l’America di Biden, che fa orrore a chiunque sia di destra, questo atlantismo “senza se e senza ma” può solo fare male. Diciamo sempre che ciò che ci interessa è difendere gli interessi italiani: lo stiamo facendo, spingendo la Russia verso un abbraccio strutturale con la Cina? Ripeto, capisco la complessità, ma bisogna trovare un equilibrio.

Adele

Avevo scritto un commento, non lo vedo e non so se è dovuto al fatto che è ancora in approvazione o se è un errore mio. Lo rimetto, se mi è consentito. Io sono una iscritta a Fratelli d’Italia e non condivido questa posizione. Come avevo prima sottolineato, sono consapevole della complessità della situazione, del fatto che Giorgia Meloni sia presidente di PARTY, che i paesi di Visegrad, in testa la Polonia (ma anche l’Ungheria, che forse potrebbe essere sedotta ad entrare in da queste prese di posizione), abbiano una forte ostilità verso la Russia (storicamente comprensibile) e che una dichiarazione istituzionale è dovuta in questi casi. Ciò detto, tanti elettori di destra hanno guardato e guardano a Putin come a Trump come campioni della lotta alla globalizzazione e questo atlantismo “senza se e senza ma” – soprattutto ora che abbiamo a che fare con l’America di Biden, che fa orrore – oltre a problemi di consenso, mi domando se sia nell’interesse dell’Italia, che diciamo sempre di voler perseguire. Questo climax contro la Russia, che è Europa, va spento prima che diventi inevitabile per Mosca un’alleanza strutturale con la Cina. Spero questo mio intervento venga approvato. Cordiali saluti.

Roberto Lanzoni

Questa volta sbagli Giorgia. Non sono assolutamente d’accordo.

Seguici e resta aggiornato

19,900FansLike
5,825FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x