Salario minimo, Ricchiuti (FdI): lavoratori presi in giro da governi passati. Meloni cambia passo: riduce cuneo fiscale e lo stabilizza con la legge di bilancio

“Dal 2013 si sono succeduti i governi Letta, Renzi, Gentiloni, Conte 1 e 2 e Draghi ma per il PD e M5S il salario minimo ora è diventata una norma di civiltà da fare subito a prescindere dalle ricadute di aumento dei costi delle piccole imprese o eventuali peggioramenti degli attuali salari più alti dei 9 euro lordi. Nel frattempo, a proposito di lavoro povero, dei 976 Ccnl relativi al settore privato, 553 risultano scaduti (57%) ed interessano 7,73 milioni di lavoratori. Questa è l'eredità che i governi su riportati e i sindacati hanno lasciato al , che ha già ridotto il cuneo fiscale e che verrà stabilizzato con la prossima legge di bilancio, scoprendo improvvisamente che c'è un problema di salari bassi in Italia. La domanda da porre ai lavoratori è: non vi sentite presi in giro?”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, vice responsabile del dipartimento Imprese e Mondi Produttivi di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x