Salvitti (FdI): assoluzione Di Cesare grave precedente, solidarietà a ministro Lollobrigida

“Una sentenza che rappresenta un gravissimo precedente: offendere un ministro della Repubblica non costituisce reato. La decisione del giudice che ha assolto la cattiva maestra Di Cesare, salita agli onori delle cronache per aver pubblicato un post social in cui dichiarava di aver sposato negli anni passati le idee della brigatista Balzerani, è un capovolgimento della realtà. Un modo per dare agli odiatori di sinistra, che vedono nazisti anche sui codici a barre, la patente per insultare chi non la pensa come loro, estrapolando singole parole su concetti molto più ampi e complessi. Solidarietà al ministro Francesco Lollobrigida che, non solo oggi ma nel corso della sua lunga carriera , è stato più volte attaccato strumentalmente solo per l'ottimo nel dare risposte agli italiani. Lasciamo alla sinistra l'odio, noi continueremo sulla nostra strada ma senza mai aggredire chi non la pensa come noi”.

Così il sentore di Fratelli d'Italia, Giorgio Salvitti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x