Sangiorgi: “Bilancio a San Lazzaro, in disaccordo su alcune scelte”

“Pur comprendendo il momento di difficoltà e il svolto dagli Uffici, non abbiamo potuto votare favorevolmente al bilancio comunale. Come già detto, avremmo affrontato in maniera differente alcuni progetti enucleati nel DUP” dichiara Alessandro Sangiorgi, Consigliere Comunale Fratelli d’Italia.

“Se da un lato dobbiamo notare con dispiacere che l’indice di vecchiaia della popolazione è in aumento, dall’altro desta preoccupazione che il 39% dei nuclei famigliari sia rappresentato da un solo componente, il 30% da due componenti e solo il 17% da tre componenti. Questi due dati, letti insieme, ci fa comprendere quanto ancora ci sia da fare da un punto di vista sociale per consentire a giovani coppie di rimanere a San Lazzaro e mettere su famiglia” precisa Alessandro Sangiorgi, Consigliere Comunale Fratelli d’Italia.

“Per quanto attiene i programmi, riteniamo che in tema di sicurezza, come peraltro proposto in Consiglio già plurime volte, si debba fare di più anche per rispondere alle legittime richieste della cittadinanza. In tema di politiche giovanili e sport siamo favorevoli alla riqualificazione degli impianti, ma ci auguriamo che San Lazzaro abbia impianti che siano il fiore all’occhiello della Città, evitando problemi già riscontrati come allo Stadio Cevenini o alla Piscina Kennedy o al PalaYuri e questi sono solo alcuni esempi. In tema di edilizia residenziale pubblica immobili ERP con profonda rabbia e rammarico dobbiamo prendere atto di un altro slittamento dei lavori sull’immobile di Via Galletta 32, ribadendo che l’Amministrazione dovrebbe maggiormente ‘tirar le orecchie’ (per non dire di peggio) ad ACER, che ad oggi non ha ancora consegnato il progetto definitivo” continua Alessandro Sangiorgi, Consigliere Comunale Fratelli d’Italia.

“In tema di trasporti, mobilità e viabilità la nostra visione di Città non è certamente quella dell’attuale Amministrazione: come già detto plurime volte, non riteniamo percorribili provvedimenti quali le ‘Zone km20-30’ o le pedonalizzazioni di alcune aree della Città. In tema di ci auguriamo che con l’arrivo della Casa della Comunità il ruolo del medico sia centrale e non soltanto defilato alla firma di un documento. Infine in tema di turismo e territorio si dovrà fare molto di più per promuovere la nostra Città e renderla attrattiva, non essendo sufficiente concentrare le risorse soltanto su Fiera e singoli eventi come la Festa d’Autunno” chiosa Alessandro Sangiorgi, Consigliere Comunale Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,099FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati